30 marzo 2007

Una seconda vita...

L'ho fatto: ho aperto un account in Second Life. Come mi sono connesso, c'erano alcune persone intorno a me (uno era uguale identico a me stesso, cioè a Nick Writer). Non è che ci abbia capito molto lì per lì. Però mentre ero lì che armeggiavo con la mia mappa virtuale ho pensato ad una cosa: perché dovrei impegnarmi a vivere una seconda vita quando già mi pare oneroso vivere la mia prima vita? Così mi sono disconnesso.
Da buon lettore di Dick, la connessione tra Second Life e i libri del Maestro era venuta anche a me. Cristian Contini ci ha pensato pure lui e ci ha scritto su un post...

29 marzo 2007

Compiti a casa...


Avrei i miei compiti: le mille parole al giorno di Bradbury, l'Estetica del Vuoto di Pasqualotto da leggere, la casa da sistemare, i compiti da correggere...eppure mi manca questa strana ossessione di aggiornare il blog, di ri-definirlo, di plasmarlo...
Non è altro che un modo per imparare...

21 marzo 2007

Tempo al Tempo

E va bene: non faccio in tempo a registrarmi su Twitter (tra l'altro: aspettavo di trovarmi sulla home page da subito...) che già su Pandemia c'era la notizia di un altro servizio: Tumblr.
Potevo forse non registrarmi anche su quello...
L'impressione è che si stia tracciando un percorso che va verso la rarefazione e la parcellizzazione estrema dei contenuti...
Dove stiamo andando? Cosa stiamo diventando? Chi ci sta guidando?

18 marzo 2007

Comunicare e Governare

Un pò di tempo fa, Vassalli Sebastiano, in arte scrittore, ha scritto un articolo su La Stampa di Torino che riassume in maniera inequivocabilmente perentoria la mia stessa idea sulla sinistra alla vigilia delle elezioni: non ha saputo comunicare!!!
Mentre il leader del centro destra usava slogan semplici ma efficaci, la sinistra puntava tutto sul cuneo fiscale.
Vassalli sottolinea come la sinistra sia ancora legata ad un modo antico di fare politica, basato sull'illustrazione del programma.
Dice Vassalli
La comunicazione, in una democrazia elettorale moderna, serve a vincere le elezioni e a mantenere il consenso; le politiche concrete sono un’altra cosa.
.
Mi piacerebbe sapere, in effetti, quanti euri ha investito la sinistra nel suo piano di comunicazione per le elezioni 2006...

14 marzo 2007

KOMUNIKARE...

Cercando qualcosa, forse notizie su Aristotele (non il motore di ricerca ma il filosofo), o forse no, mi sono imbattuto in questo post sul blog di Fulvia che parla di Britney ma soprattutto parla di due argomenti molto seri (non che la Spears non sia argomento serio...):
1. l'idolatria contemporanea;
2. l'involuzione del linguaggio scritto tra i giovani (e i non giovani).

Ke dire?

GLI ADOLESCENTI SONO SAGGI

Come Adamo, cerco ogni tanto di diversificare l'offerta formativa in classe, visto che sono prof...
Ho provato a provocare l'aula leggendo con somma devozione la notizia sul tentato suicidio di Britney. Delle due l'una: o non hanno capito l'ironia (sarò tacciato per sempre di essere un fan della Spears e DI NON FARE IL PROF) o l'hanno capita e si sono offesi perché la Spears è il loro idolo. Forse c'è ancora un'opzione che non ho preso in considerazione: vanno tutti pazzi per Gianni Celeste E QUINDI odiano la Spears.


PS:
il messaggio voleva essere: "VERO CHE IL GOSSIP E' MENO IMPORTANTE DELLE COSE CHE FACCIAMO A SCUOLA?"


PS:
mi sa che hanno capito tutto: loro sanno cosa è importante...

04 marzo 2007

MAXSIMO ANDREA