30 maggio 2007

Bloggetiquette

Che ve lo dico a fare?

Dev'esserci - di sicuro - una specie di codice etico per i blogger. C'è stato sicuramente qualche dibattito intorno a questa annosa questione...

Il punto è che io non conosco di preciso questo codice etico e non ho partecipato a nessun didattito però forse i blogger di più lunga data - mi riferisco a Pandemia, MCC, Deeario, Granieri e altri -lo conoscono e hanno sicuramente partecipato al dibattito.

Di sicuro una regola dei blogger è rispondere ai commenti dei loro lettori.

Come mai allora alcuni blogger di più lunga data non rispettano questa regola, almeno con il sottoscritto?

Ho scritto almeno 3 commenti sul blog di Pandemia nel periodo del salone (1°: guardo che ti vengo a trovare; 2° sono passato ma non ti ho trovato; 3° dissenso sulla sua visione del salone).
Beh: mica s'è mai degnato di farmi almeno un cenno di saluto... (De Biase l'ha fatto...).

Ho commentato MCC e Roberto Dadda, ma nessuno dei due si è degnato di rispondere.


Il punto è questo: al di là delle motivazioni personali, si parla tanto dell'uguaglianza all'interno della blogosfera, ma ci si dimentica spesso che il potere è asimmetricamente distribuito anche nella blogosfera. Di fatti, come si spiega che SciuraPina è riuscita a commentare questo post prima che lo concludessi?

8 commenti:

Sciura Pina ha detto...

Non so se sia buona norma rispondere ai commenti, io personalmente mi trovo spesso in difficoltà di tempo e, quindi, in genere rispondo se si tratta di una domanda specifica o di un commento che implichi qualche ulteriore chiarimento, generalmente non replico a chi propone un'esperienza o un'idea analoga alle mie...
ma forse sbaglio.

Roberto Dadda ha detto...

Francamente non credo che esista una regola del genere, di norma io rispondo se penso che la mia risposta possa aggiungere qualche cosa al dialogo o alla discussione, rispondere per dire che sono d'accordo mi sembra una inutile perdita di tempo e di banda.

bob

Maxilprof ha detto...

In effetti...

Sciura Pina ha detto...

Mamma mia!
Ho fatto questo...
come è possibile?

Mi sembra di aver semplicemente visto il post nel mio aggregatore e di aver commentato...

mi puoi spiegare?

Maxilprof ha detto...

Dipende dal mio modo di lavorare...
Quando sono a casa e non ho la connessione, lavoro con Windows Live Writer per prepararmi i post. Quando mi connetto o a casa o al lavoro pubblico direttamente i post già preparati, senza passare dall'interfaccia di blogger o di wordpress. Il punto è che pensavo di aver completato il post e invece non l'avevo ancora completato...il fatto che tu abbia commentato mi serviva per mostrare come ci possa essere interazione se c'è attenzione nei confronti dell'interlocutore...(è venuto un commento lungo come un post ora lo trasformo in un post...)

Sciura Pina ha detto...

Ah! Ok
Cominciavo a temere di avere poteri extrasensoriali....

Luca Conti - Pandemia ha detto...

Ti chiedo scusa per la mancata risposta, non era premeditata.

Mi dispiace.

Conto in una email di essere più esaustivo.

Maxilprof ha detto...

Spiace a me per lo sfogo da tardo-adolescente. Sono io che non comprendo ancora i meccanismi della blogosfera...E' come entrare in una casa non tua e pretendere di cambiare l'arredamento...