10 ottobre 2007

Siamo tutti uomini e donne...

Che ve lo dico a fare?


Esistono conversazioni che aprono mondi.


Schegge di saggezza, perle di puro sapere, onde cristalline dall’oceano della conoscenza…


In sostanza, in maniera provvisoria e saltuaria, sto affrontando uno studio sociale di una certa importanza: la radiografia di una trasmissione intesa come cartina di tornasole del nostro tempo.


Ecco alcuni estratti della ricerca



Frank, cubano, 21 anni. Concorrente.


La tronista dice: "Sei troppo giovane per me. .."E lui: “Allora non es un problema de estetica…”.


E lei:



Quando sei entrato non sei uno di quelli che mi è entrato subito nell’occhio.


Il sublime finale, proposto da un altro concorrente:



“C’è una bellissima frase di Pirandello che dice che ci sono uomini, ominicchi, mezzi uomini e quaquaraqua. Oggi io sono un uomo” si alza e se ne va, perché la tronista ha detto che non è il suo tipo…"


PS: ma non era Sciascia?


(TO BE CONTINUED...)

1 commenti:

G. ha detto...

Interessante.