27 gennaio 2008

Giornata della memoria

Ricordare per un giorno è semplice. Ricordarsi ogni giorno, no.

Ricordare un solo sterminio è semplice. Ricordarsi di tutti gli stermini nella storia dell'umanità, no.

Fare retorica è semplice. Comprendere i meccanismi di quello che succede, no.

Questo ho imparato mentre assistevo ad uno spettacolo teatrale sul Giorno della Memoria.

E veniva fuori come alcune frasi di Hitler possono essere drammaticamente applicate a situazioni del nostro presente e del nostro recente passato.

 

0 commenti: